Sei in: La Fondazione Icsa   Lingua
La Fondazione Icsa
  Mission
  Proiezione internazionale
  Consiglio di Fondazione
  Consiglio scientifico
  Convenzioni
  Revisori dei conti
  Contatti Icsa
  Rassegna Stampa
  News
  Link collegati



Aderisci anche tu agli Amici di Icsa!

La Fondazione Icsa

  Latest news

 

PRESENTATO A ROMA IL RAPPORTO DI RICERCA GDF-FONDAZIONE ICSA "IL PROCESSO DI ATTUAZIONE DEL FEDERALISMO FISCALE - CONTRASTO DELL'EVASIONE E CONTROLLO DELLA SPESA PUBBLICA"

"Il giorno 16 giugno 2014, alle ore 17,00, presso la Sala delle Conferenze di Palazzo Marini in Roma (via del Pozzetto 158), si è tenuto il convegno di presentazione del Rapporto di ricerca dal titolo “Il processo di attuazione del federalismo fiscale - Contrasto dell’evasione e controllo della spesa pubblica”, curato dalla Guardia di Finanza unitamente alla Fondazione ICSA. Al dibattito, aperto dagli indirizzo di saluto del Presidente della Fondazione ICSA, Gen. S.A. (r) Leonardo Tricarico e del Comandante Generale della Guardia di Finanza, Gen. C.A. Saverio Capolupo, sono intervenuti il dott. Salvatore Tutino, Consigliere della Corte dei Conti, l’On. Giovanni Legnini, Sottosegretario di Stato del Ministero dell’Economia e delle Finanze ed il Sen. Marco Minniti, Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Autorità Delegata per la Sicurezza delle Repubblica".

SICUREZZA: FIRMATA CONVENZIONE DIPARTIMENTO PS-FONDAZIONE ICSA - COLLABORAZIONE PER INIZIATIVE DI CULTURA E DI FORMAZIONE NEL SETTORE DELLA SECURITY


Il 12 febbraio 2014, presso il Dipartimento di PS del Ministero dell’Interno, Il Capo della Polizia Prefetto Pansa e il Generale Tricarico hanno firmato la Convenzione tra Dipartimento della Pubblica Sicurezza e Fondazione ICSA per la realizzazione di un “Piano di collaborazione scientifica e didattica 2014-2017”.
Il Capo della Polizia, Direttore Generale della Pubblica Sicurezza, Alessandro Pansa, e il Presidente della Fondazione ICSA (Intelligence Culture and Strategic Analysis) Leonardo Tricarico, hanno sottoscritto la Convenzione per la realizzazione di un “Piano di collaborazione scientifica e didattica 2014-2017” finalizzata ad avviare una nuova collaborazione tra Dipartimento della Pubblica Sicurezza e Fondazione ICSA nella realizzazione di iniziative di cultura e di formazione riguardanti la legalità e la sicurezza, a beneficio dei soggetti (pubblici e privati) operanti nel settore della security, con particolare riguardo alla protezione delle infrastrutture critiche.
Il progetto consente ai due partner di mettere a fattor comune risorse ed esperienze professionali: una commissione paritetica a composizione mista provvederà a definire e approvare i progetti formativi, i relativi programmi, il profilo delle competenze richieste ai docenti, gli ausili didattici, le sedi, le date di svolgimento.
Il Dipartimento della Pubblica Sicurezza si renderà disponibile a fornire le proprie competenze professionali per la docenza nei programmi formativi ed è prevista la possibilità di forme agevolate di partecipazione per il personale appartenente ai ruoli della Polizia di Stato e per il personale civile del Dipartimento della Pubblica Sicurezza.
La Convenzione conferma la sensibilità e l’impegno del Dipartimento della Pubblica Sicurezza nel promuovere nuove iniziative per potenziare la cultura e la scienza della sicurezza e si pone l’obiettivo di favorire, in sinergia con un istituto di eccellenza, l’ICSA, una formazione specialistica e moderna, che sia al passo con i tempi, aggiornata sugli scenari attuali di rischio e sui sistemi per prevenirli o affrontarli.
Hanno partecipato all’evento il Vice capo della Polizia con funzioni vicarie, Prefetto Alessandro Marangoni, il Vice capo della Polizia preposto all’attività di coordinamento e pianificazione delle forze di polizia, Prefetto Matteo Piantedosi, il Vice capo della Polizia e Direttore centrale della Polizia Criminale, Prefetto Francesco Cirillo, il Capo segreteria del Dipartimento della Pubblica Sicurezza, Prefetto Vincenzo Panico, il Direttore centrale per le Risorse Umane, Prefetto Raffaele Aiello, il Direttore Centrale per gli Istituti di Istruzione, Prefetto Gerardo Cautilli, il Direttore della Scuola Superiore di Polizia, Dr. Roberto Antonio Sgalla, il Direttore della Scuola di Perfezionamento per le Forze di polizia, Generale di Divisione CC Riccardo Amato.
Hanno partecipato all’evento, per il Dipartimento di PS del Ministero dell'Interno, il Vice capo della Polizia con funzioni vicarie, Prefetto Alessandro Marangoni, il Vice capo della Polizia preposto all’attività di coordinamento e pianificazione delle forze di polizia, Prefetto Matteo Piantedosi, il Vice capo della Polizia e Direttore centrale della Polizia Criminale, Prefetto Francesco Cirillo, il Capo segreteria del Dipartimento della Pubblica Sicurezza, Prefetto Vincenzo Panico, il Direttore centrale per le Risorse Umane, Prefetto Raffaele Aiello, il Direttore Centrale per gli Istituti di Istruzione, Prefetto Gerardo Cautilli, il Direttore della Scuola Superiore di Polizia, Dr. Roberto Antonio Sgalla, il Direttore della Scuola di Perfezionamento per le Forze di polizia, Generale di Divisione CC Riccardo Amato.
Per ICSA hanno preso parte alla stipula della Convenzione, il Vice Presidente della Fondazione, Prefetto Carlo De Stefano, già Sottosegretario al Ministero dell'Interno, il Vice Segretario Generale Giovanni Santilli ed il Direttore Italo Saverio Trento
.

PHOTOGALLERY 

AGENZIE DI STAMPA

 

                                __________________________________________________________________________________


FONDAZIONE ICSA: “SOSPENSIONE CONDIZIONALE DELLA PENA” COME SOLUZIONE STRUTTURALE AL PROBLEMA DEL SOVRAFFOLLAMENTO DELLE CARCERI ITALIANE

Rassegna stampa:
Adnkronos
------------------------------------------------------------
------------------------------------------------------------

Le infrastrutture critiche e le telecomunicazioni. Un binomio imprescindibile sia dal punto di vista dello strumento di minaccia alle reti che dal punto di vista di bersaglio appetibile per bloccare un sistema Paese. La Fondazione ICSA affronterà il tema nel convegno del 18 giugno presso la Scuola Superiore della Polizia a Roma (Aula Magna “Vincenzo Parisi”, via Pier della Francesca, 3 – Roma). La Fondazione si occupa da tempo del tema della protezione delle infrastrutture critiche e questo convegno si instaura nell'alveo di una serie di altri convegni già dedicati al tema, con focus su energia, trasporti, e normativa nazionale. Il convegno in questione rientra nell’ambito del Progetto europeo CLOUD CERT - Testbed framework to exercise critical infrastructure protection (http://cloudcert.european-project.eu), secondo un approccio che intende fornire agli operatori delle TLC le informazioni necessarie per eliminare potenziali vulnerabilità dalle infrastrutture critiche (IC), nonché ai fini della sensibilizzazione culturale in materia di prevenzione, risposta e deterrenza nei confronti di attacchi informatici contro le IC.....

Invito


"Il Generale Leonardo Tricarico nuovo Presidente della Fondazione ICSA".

Il Generale Leonardo Tricarico è il nuovo Presidente della Fondazione ICSA. Il Generale Tricarico ha sostituito alla guida della Fondazione il Sen. Marco Minniti....

 
___________________________________________________________________________




In data 20 maggio 2013, il Consiglio di Fondazione ha preso atto delle dimissioni, con decorrenza immediata, del Sen. Marco Minniti dalla carica di Presidente della Fondazione ICSA nonché da membro del Consiglio di Fondazione della stessa.


 









 


RASSEGNA STAMPA RELATIVA ALLA PRESENTAZIONE RAPPORTO NARCOTRAFFICO 2012
 
Articoli on line:
 
 
Il video integrale del convegno è attualmente presente sui seguenti siti:
 
 
Servizi giornalistici video:
 

 

 

Giovedì 29 novembre 2012, presso la Camera dei deputati, presentazione del Rapporto Narcotraffico 2012 curato dalla Fondazione ICSA, dalla Direzione Centrale per i Servizi Antidroga del Ministero dell'Interno e dall'Arma dei Carabinieri (in diretta sulla webtv di Montecitorio: http://webtv.camera.it ).

 

Invito

                                __________________________________________________________________________________


"FILM ANTI-ISLAM: TRICARICO, C'È QUESTIONE BASI USA IN ITALIA (ANSA)"

 
__________________________________________________________________________________


"Strategie di risposta delle donne di fronte alle violenze del partner maschile": una ricerca condotta dalla Fondazione ICSA e dall'Università di Bologna.

 
__________________________________________________________________________________


"Fondazione ICSA: tre semplici proposte antimafia"

 
__________________________________________________________________________________


Il Convegno sulle mafie in Italia su TG2 Parlamento (dal 5'01")

 
Video del convegno

__________________________________________________________________________________


Giovedì 10 maggio 2012, la Fondazione ICSA ha tenuto, presso la Sala della Regina della Camera dei deputati, un Convegno dal titolo "Le Mafie. L’Italia – Bilancio e prospettive dell’azione di contrasto alla criminalità organizzata" presso la Sala della Regina della Camera dei deputati. Al Convegno, presieduto dall’On. Marco Minniti, presidente di ICSA, sono intervenuti, il Presidente della Camera dei deputati, On. Gianfranco Fini, il Presidente della Commissione Antimafia, Sen. Beppe Pisanu, l’On. Walter Veltroni, componente della Commissione Antimafia, il Procuratore capo della repubblica di Roma, Dott. Giuseppe Pignatone ed il Capo della Polizia – Direttore generale della Pubblica Sicurezza, Pref. Antonio Manganelli. Il Ministro dell’Interno, Pref. Anna Maria Cancellieri, ha concluso i lavori.

 
Video del convegno

Invito

                                __________________________________________________________________________________


Il 24 aprile 2012, si è svolto un Convegno dal titolo "La protezione delle Infrastrutture Critiche in Italia - Energia", presso la Casa dell'Aviatore a Roma.
Al Convegno, presieduto dall’On. Marco Minniti, presidente di ICSA, sono intervenuti con una relazione di carattere tecnico-scientifico, il Dr. Nicolò Sartori (Istituto Affari Internazionali), l’Ing. Gilberto Dialuce (Dipartimento Energia del Ministero Sviluppo Economico) e l’Ing. Augusto Leggio (Consigliere Scientifico ICSA).
Di seguito ha avuto luogo una Tavola Rotonda, coordinata dall’Ing. Luisa Franchina (Presidenza del Consiglio dei Ministri-Direttore Generale Segreteria per le Infrastrutture Critiche), a cui hanno preso parte l’Ing. Alessandro Ortis (già Presidente dell’Autorità per l’energia elettrica e il gas), il Prof. Alessio Piccirilli (Ministero Esteri-Direzione Generale Affari Politici e di Sicurezza), l’Ing. Andrea Rigoni (Direttore Fondazione Global Security Center, GC-SEC) e l’Ing. Gaetano Condorelli (Responsabile Crisis Management dell’ENEL).                                 __________________________________________________________________________________


Il 19 marzo 2012 è stato presentato a Roma (Sala della Regina della Camera dei deputati) un Rapporto dal titolo "Esportazione illegale di capitali: come combatterla?", nel corso di una Tavola Rotonda presieduta dal Presidente di ICSA, on. Marco Minniti, con gli interventi del Gen. C.A. Giorgio Toschi, Comandante dei Reparti Speciali della Guardia di Finanza, del Dott. Attilio Befera, Direttore dell'Agenzia delle Entrate, del Gen. B. Bruno Buratti, Comandante del III Reparto Operazioni del Comando Generale della Guardia di Finanza e del Dott. Francesco Greco, Procuratore Aggiunto della Procura di Milano.

  Rapporto

  Invito

  Capitali sempre in fuga: oltreconfine 2,3 miliardi (Il Sole24Ore)

  In Italia il primato dell'uso del contante. (Il Corriere della Sera)

  Befera: limitare l'uso delle banconote da 500. Il Messaggero)

                                   __________________________________________________________________________________

Rai News : Intervista al Gen. Leonardo Tricarico: "F35, il caccia della guerra che verrà"

 
                                 ______________________________________________________________________________________________________


 

Fondazione ICSA e ISISS - Istituto Statale di Istruzione Specializzata per Sordi, con la collaborazione della Polizia Postale e delle Comunicazioni e di Google Italy hanno realizzato per la prima volta in Italia un seminario formativo sui rischi della navigazione in Internet diretto a bambini, genitori e insegnanti, udenti e non udenti, dal titolo:
“MINORI E CYBER SECURITY: OPPORTUNITÀ E RISCHI DELLA NAVIGAZIONE IN INTERNET”

 

INTERNET: SEMINARIO DI 'NAVIGAZIONE SICURA' PER BAMBINI SORDI
PROGETTO SPERIMENTALE REALIZZATO DALLA FONDAZIONE ICSA E DALL'ISISS
Roma, 22 feb. - (Adnkronos) - "Minori e cyber security: opportunita' e rischi della navigazione in Internet" e' il titolo del percorso formativo sui rischi della navigazione in Internet diretto anche a bambini non udenti. Il progetto, primo del genere in Italia, in corso oggi a Roma, e' rivolto a studenti elementari e medi, genitori e docenti dell'Istituto Statale di Istruzione Specializzata per Sordi della capitale.

Un progetto sperimentale, realizzato dalla Fondazione Icsa e dall'Isiss, con la collaborazione della Polizia Postale e delle Comunicazioni e di Google Italy, che - come spiegano gli organizzatori del corso - "intende sensibilizzare docenti, studenti e famiglie, ai fini della diffusione di una cultura dell'uso responsabile delle nuove tecnologie dellinformazione e della comunicazione, di fronte ai rischi della navigazione in Rete (pedopornografia on line, cyberbullismo, child grooming, sexting, ecc.)".
'La promozione della cultura della sicurezza individuale e collettiva a 360 gradi -afferma il presidente della Fondazione Icsa, Marco Minniti - impone di procedere alla ridefinizione di concetti e categorie delle politiche di sicurezza, soprattutto a causa delle trasformazioni indotte dalle Nuove Tecnologie dell'Informazione e della Comunicazione. L'obiettivo principale dell' iniziativa e' di calare la cultura della cyber security all'interno del sistema-scuola, richiamando l'attenzione dei minori, degli operatori e delle famiglie sulle minacce presenti in Rete e sulla diffusione delle attivita' illegali su Internet".
Sulla specificita' dell'iniziativa per il mondo dei sordi, il preside dell'Isiss, Francesco di Tullio, sottolinea come "la nostra scuola, nata nel 2000 dall'unione di tutte le scuole per sordi dall'infanzia alle superiori, si sia dotata fin dal 2009 di un'ampia strumentazione informatica, per favorire il raggiungimento del nostro obiettivo principale: superare la barriera del deficit uditivo dei nostri alunni nella vita scolastica attraverso lo stretto connubio tra didattica specializzata e risorse tecnologiche".
"Tuttavia - prosegue Di Tullio - siamo consapevoli dei rischi cui gli alunni sono esposti nell'utilizzo di tali tecnologie. E' pertanto forte l'esigenza di coinvolgere, in questa azione educativa, non solo.
                              ______________________________________________________________________________________________________


Avionews: Gen. Leonardo Tricarico parla della guerra in Libia

 
                                 ______________________________________________________________________________________________________

"Rai 1 - Unomattina del 15 novembre 2011: Il Campo dei Miracoli-Crisi finanziaria e nuovi modelli di sviluppo"
(Brani di intervista relativi a Marco Minniti, Augusto Leggio e Antonio Patuelli - Dal 16' al 34')
                                ______________________________________________________________________________________________________

Fondazione ICSA e Link Campus University presentano la nuova edizione del Master in Studi d’Intelligence e Sicurezza ed i nuovi corsi di laurea (triennale e magistrale) in Ingegneria dell’Informazione per la Sicurezza e l’Innovazione.                                              ______________________________________________________________________________________________________

  “Le nuove sfide della sicurezza globale” di Marco Minniti
(Res -I quaderni di ARes, n.3 aprile/giugno 2011)
            
                                ______________________________________________________________________________________________________

  “Intelligence e tutela della sicurezza nazionale in tempi di globalizzazione” ) 
(Intervista a Marco Minniti, I Quaderni della sicurezza n.2 – Forum Sicurezza PD )
            
                                ______________________________________________________________________________________________________

  "QUANDO DISCUSSI DI LOCKERBIE CON IL COLONNELLO" (testimonianza di Marco Minniti)
(l'Unità - 25 Agosto 2011)
            
                                ______________________________________________________________________________________________________

  Criminalità: la svolta silenziosa, in calo omicidi, furti e rapine; violenza sessuale e stalking più diffusi al Nord
(l'Unità - 30 luglio 2011)
            
                                ______________________________________________________________________________________________________


CENTO ANNI DI VIMINALE - RAPPORTO SULLA CRIMINALITA' E LA SICUREZZA IN ITALIA 2010







 Nell'ambito dell'evento "Cento anni di Viminale" (che si è svolto lunedì 11 luglio, ore 10.00, alla presenza del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano), il Presidente della Fondazione ICSA, Marco Minniti, è stato presentato il Rapporto sulla Criminalità e la Sicurezza in Italia - 2010, realizzato in partnership con il Ministero dell'Interno e la Confindustria.

L'evento è stato trasmesso in diretta web sul sito www.fondazioneicsa.it e  sul portale www.interno.it

      
Comunicato Stampa del Ministero dell'Interno:
Alla presenza del Capo dello Stato, Giorgio Napolitano, del ministro Roberto Maroni e degli ex ministri dell'Interno, lunedì 11 luglio alle ore 10.00 (continua..)
__________________________________________________________________________________


RAPPORTO DIFESA 2011


Il 16 giugno 2011, la Fondazione ICSA ha presentato alla stampa lo studio dal titolo “RAPPORTO DIFESA 2011” curato dal Dott. Andrea Nativi. Si tratta del secondo Rapporto che la Fondazione ICSA dedica alla Difesa Nazionale. Sono intervenuti oltre all'Autore, il Gen. Vincenzo Camporini ed il Gen. Leonardo Tricarico.

Lo studio è stato redatto tenendo conto anche degli ultimi sviluppi relativi all’impegno militare italiano nello scenario libico, oltre che negli altri teatri d’operazione dei nostri contingenti all’estero (Afghanistan, ecc.). Se nella prima edizione, l’approccio analitico-metodologico del Rapporto aveva necessariamente dedicato ampio spazio all’inquadramento generale del sistema militare nazionale, il “RAPPORTO DIFESA 2011” analizza in profondità sia i punti di forza che i principali nuclei di criticità dello strumento militare italiano, formulando proposte concrete e originali per realizzare quel cambiamento che la Difesa attende invano da troppo tempo.

  Rapporto Difesa 2011

    Registrazione della conferenza stampa (Fonte: Radio Radicale)


                                __________________________________________________________________________________

       
  05 Maggio 2011 -Piacentini: "Per uccidere Osama perfetta operazione di intelligence.
 ______________________________________________________________________________________________________

 
 
03 Maggio 2011 - De  Stefano: "Ora il pericolo è l'attentatore fai da te"
 ______________________________________________________________________________________________________

 
 
29 aprile 2011: presentazione del Master in Intelligence & Security della Fondazione ICSA e della Fondazione Link Campus University
 ______________________________________________________________________________________________________

  Il Gen. Leonardo Tricarico a Tg3-Linea Notte
             (Rai 3, 30 marzo 2011)

                                ______________________________________________________________________________________________________

  Lampedusa sommersa dai profughi
             (On. Marco Minniti e Gen. Leonardo Tricarico a Porta a Porta del 28/3/11)
                               ______________________________________________________________________________________________________

 
 
Operazione Caos (l'Espresso, 31 marzo 2011)
 ______________________________________________________________________________________________________

 
 
"Minniti: non si transige quando un sovrano spara sul popolo"
           (Riformista 25/3/11 intervista all'On.Marco Minniti)
                               ______________________________________________________________________________________________________

 
 
 L’On. Marco Minniti a Omnibus
                 (La7, 23 marzo 2011) 
                               ______________________________________________________________________________________________________

  Italia: la vendetta di Gheddafi
             (On. Marco Minniti a Exit-La 7 del 23 marzo 2011)

                              ______________________________________________________________________________________________________

   Il Gen. Leonardo Tricarico a Porta a Porta (Rai 1, 22 marzo 2011)
                               ______________________________________________________________________________________________________

    L’Italia e la guerra in Libia (Gen Leonardo Tricarico a Speciale Repubblica Tv, 21 marzo 2011) 
                               ______________________________________________________________________________________________________

  "Tricarico: solo la Nato è in grado di muoversi"
          (intervista rilasciata a La Stampa del 18 marzo 2011)

______________________________________________________________________________________________________

  Intelligence economica: servizio Tg2 Parlamento del 14 marzo 2011 
           (a partire dall' 8' 25" intervento dell'On. Marco Minniti, Presidente della Fondazione Icsa)   

______________________________________________________________________________________________________

  Intelligence Economica: il resoconto di  Liberal 
 

 

 

 

 

______________________________________________________________________________________________________

La Fondazione ICSA è lieta di comunicare che è entrato a far parte del proprio Consiglio Scientifico il Generale di Squadra Aerea Vincenzo Camporini, già Capo di Stato Maggiore della Difesa.

______________________________________________________________________________________________________

Intelligence economica. Il ciclo dell'informazione nell'era della globalizzazione
L’8 marzo 2011, alle ore 17.00, La Fondazione ICSA presenterà a Roma, presso il Palazzo della Cooperazione, in via Torino 146, il primo numero dei Quaderni di Icsa, dal titolo Intelligence economica – Il ciclo dell’informazione nell’era della globalizzazione (Rubbettino Editore), curato dal Prof. Paolo Savona e dal Gen. Carlo Jean.


Scarica la presentazione del Convegno

______________________________________________________________________________________________________ 

Corruzione e appalti pubblici
Giovedì 20 gennaio 2011, presso la sede della Fondazione ICSA (Via S.Andrea delle Fratte 24 – Roma) è stato presentato alla stampa lo studio dal titolo “Corruzione e appalti pubblici” curato dal prof. Augusto Leggio, consigliere scientifico di ICSA.
Lo studio descrive, in generale, l’evoluzione del contesto normativo italiano in materia di prevenzione e contrasto della corruzione, con particolare riferimento agli appalti pubblici. Un problema particolarmente evidenziato nel lavoro di ricerca riguarda l’iper-regolamentazione burocratica e la vastità del contenzioso amministrativo in materia.
Nello studio sono state evidenziate le specificità nazionali ed elaborate concrete soluzioni operative, in grado di migliorare la trasparenza e la correttezza della macchina amministrativa nell’espletamento delle gare d’appalto e nell’assegnazione delle risorse finanziarie pubbliche.

Sintesi dello Studio
Slides

______________________________________________________________________________________________________ 

 

America 2011. La sicurezza nell'epoca dell'austerità
(Convegno organizzato da Aspen, ISPI e Fondazione ICSA, Milano 25 gennaio 2011)

 

INTERVENTI
Boris Biancheri
ambasciatore
25' 58"
Presidente dell'Istituto per gli Studi di Politica Internazionale, Presidente della Fieg (Federazione Italiana Editori Giornali), Presidente dell'Ansa (Agenzia Nazionale Stampa Associata), Presidente della "Biblioteca Europea", già Ambasciatore d'Italia in Giappone, Gran Bretagna e Usa

Kurt Volker
direttore del Centro Transatlantico SAIS a Washington - Consigliere Scientifico di ICSA
12' 21"

Sergio Romano
ambasciatore
8' 44"
Politologo, Editorialista del "Corriere della Sera" ed ex Ambasciatore in Urss

Stefano Stefanini
ambasciatore
8' 41"
Consigliere Diplomatico del Presidente della Repubblica

Mario Calabresi
giornalista
12' 26"
Direttore de "La Stampa"

Marco Fortis
professore
16' 21"
Docente di Economia Industriale e Commercio Estero all'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano

Vittorio Terzi
presidente della Camera di Commercio Americana in Italia
13' 55"

Kurt Volker
direttore del Centro Transatlantico SAIS a Washington
04' 37"

Sergio Romano
ambasciatore
4' 4"

Stefano Stefanini
ambasciatore
1' 45"

Marco Fortis
professore
5' 41"

Vittorio Terzi
presidente della Camera di Commercio Americana in Italia
3' 13"

Boris Biancheri
ambasciatore
3' 43"

Marco Fortis
professore

Marta Dassu
direttrice di Aspenia e direttrice di Policy Programs dell'Aspen Institute Italia
12' 47"

______________________________________________________________________________________________________ 

 

La Fondazione ICSA con il convegno tenutosi a Roma il 7 dicembre, ha avviato una riflessione sulla sicurezza delle infrastrutture critiche, esaminandole nei diversi comparti, dopo l’approccio di carattere generale dello scorso maggio, quando la Fondazione stessa si propose di portare all’attenzione della pubblica opinione il problema nei suoi aspetti generali. Si inizia quindi con il mondo dei trasporti coinvolgendo relatori non solo esperti della materia, ma coinvolti direttamente nella gestione della stessa. Per quanto riguarda il pericolo informatico a fattor comune, il professor Marcello Pistilli, componente dell’ Associazione Italiana delle Infrastrutture Critiche (AIIC), ha illustrato il grado di dipendenza dei grandi sistemi di trasporto ai sistemi di elaborazione dati e farà comprendere come il fattore umano, nettamente sottostimato nella gestione dei sistemi stessi, giochi un ruolo determinante ai fini della sicurezza. Questo nella consapevolezza che secondo le principali istituzioni impegnate nella lotta al cyber crime, le infrastrutture che sovrintendono alla mobilità di milioni di persone in tutto il mondo sono attentamente monitorate dai gruppi internazionali organizzati con finalità criminali. Nel settore del trasporto aereo, dove in apparenza non vi è più spazio per provvedimenti che irrobustiscano le difese del sistema, il dott. Raffaele Di Lella, una carriera intera spesa nel comparto della security, si è soffermato sulle concrete misure da attuare per un efficace miglioramento della protezione del settore. Sempre in materia di trasporto aereo verrà affrontato il tema della ristrutturazione degli spazi aerei europei in accordo al concetto del Single European Sky. Quale impatto avrà sulla sicurezza una nuova distribuzione dei flussi di traffico e una nuova geografia delle aree di competenza delle regioni di controllo del traffico? Un tema sviluppato da Francesco di Maio, responsabile della sicurezza dell’Ente Nazionale della Assistenza al Volo. Sono stati fatti invece passi da gigante nel settore marittimo, soprattutto nell’attività di protezione delle strutture portuali e delle navi nonché nelle operazioni di sorveglianza e monitoraggio del traffico. L’ammiraglio Ferdinando Lolli, già Comandante Generale delle Capitanerie di Porto, le ha illustrate nel dettaglio con la confidenza di chi ha avuto larga parte nell’elaborazione e nell’attuazione di queste misure. Il dott. Franco Fiumara, Security manager delle Ferrovie dello Stato ha trattato la complessità del sistema della rete ferroviaria di trasporto ai fini di una sua protezione illustrando le misure già poste in essere e quelle possibili e necessarie per una maggiore protezione. Ha partecipato al convegno, con un indirizzo di saluto, il Consigliere Militare del Presidente del Consiglio, Ammiraglio Alessandro Picchio il quale riunisce in sé le due responsabilità fondamentali quella della competenza a coordinare le attività di protezione delle Infrastrutture Critiche e quella di Presidente del Comitato Interministeriale per la Sicurezza dei Trasporti con i relativi compiti di alta sorveglianza sui tre Comitati Interministeriali di ogni singolo comparto (aereo, terrestre e marittimo). (Analisi Difesa anno 11 numero 114)

SICUREZZA: MINNITI, PER DIFESA INFRASTRUTTURE TRASPORTI FATTI MOLTI PASSI(Adnkronos)

WIKILEAKS: MINNITI, MITO TRASPARENZA ASSOLUTA INDEBOLISCE DEMOCRAZIE (Adnkronos)

SICUREZZA:VIA PROTEZIONE RETE TRASPORTI,A ESPERTI CONFRONTO (Ansa)

 

______________________________________________________________________________________________________ 

 

" PRIMO RAPPORTO SUL TERRORISMO INTERNAZIONALE"

 Il 14 giugno 2010 è stato presentato a Roma, presso l'Associazione della Stampa Estera in Italia, il Primo Rapporto sul terrorismo internazionale, curato e realizzato dalla Fondazione Icsa. Il Rapporto affronta nel dettaglio con analisi, dati e tabelle lo scenario e la cause del terrorismo internazionale di matrice jihadista; l’evoluzione e la trasformazione della minaccia qaedista nel 2010; le strategie e gli strumenti di prevenzione e contrasto del terrorismo jihadista; concludendosi con l’indicazione delle linee guida per la prevenzione ed il contrasto.
Sono intervenuti alla presentazione: l’on. Roberto Maroni, Ministro dell’Interno, il dott. Guido Olimpio, editorialista del Corriere della Sera, il dott. Carlo Panella, editorialista del Foglio, l’on. Marco Minniti, presidente della Fondazione ICSA. Ha coordinato i lavori il dott. Paolo Naccarato, Segretario Generale ICSA.
Il Primo Rapporto sul terrorismo internazionale, curato dal pref. Carlo De Stefano, dal gen. Luciano Piacentini, componente del Consiglio Scientifico di ICSA e dal prof. Italo Saverio Trento, coordinatore del medesimo Consiglio Scientifico, rinviene il proprio presupposto metodologico e scientifico in alcuni workshop operativi svoltisi presso la Fondazione ICSA tra febbraio e maggio del 2010, con la presenza di esperti di terrorismo, analisti della difesa e dell’intelligence, ambasciatori ed analisti di politica estera, osservatori di politica internazionale, tutti afferenti alle istituzioni e agli apparati della sicurezza nazionale e dell’intelligence, nonché al sistema universitario e al mondo giornalistico.   

  Sintesi Stampa

 

CONVEGNO "LA PROTEZIONE DELLE INFRASTRUTTURE CRITICHE IN ITALIA"

Il 5 maggio 2010 si è svolto a Roma, nella Sala delle Conferenze di Palazzo Marini, un Convegno sulla Protezione delle Infrastrutture Critiche in Italia, organizzato dalla Fondazione ICSA. Al Convegno, presieduto dal Presidente della Fondazione, On. Marco Minniti e coordinato dal Gen. Leonardo Tricarico, hanno portato i loro indirizzi di saluto il Direttore del Dipartimento delle Informazioni per la Sicurezza, Gianni De Gennaro ed il Vice Capo della Polizia Vicario, Nicola Izzo. Inoltre si è registrata la partecipazione dei vertici dei servizi di intelligence italiani, dei rappresentanti delle Forze Armate e delle Forze di Polizia (Arma dei Carabinieri, Polizia di Stato e Guardia di Finanza) e di molti ’security manager’ di aziende pubbliche e private. Le tre relazioni tecniche sono state curate dal Prof. Augusto Leggio, dall’Ing. Luisa Franchina e dal Dott. Domenico Vulpiani, tutti

Relazione Augusto Leggio (PDF)  Relazione Luisa Franchina (PDF)  Relazione Domenico Vulpiani (PDF)

 

RAPPORTO DIFESA 2010


Riportiamo il documento di analisi dal titolo "Rapporto Difesa 2010" elaborato dalla Fondazione ICSA e curato dal Dott. Andrea Nativi, consigliere scientifico di ICSA e direttore della Rivista Italiana di Difesa, presentato a Roma il 12 maggio 2010.

  Rapporto 2010

 

 


 

 SONDAGGIO SERVIZI SEGRETI ITALIANI

La Fondazione ICSA (Intelligence Culture and Strategic Analysis) ha realizzato una indagine campionaria diretta a verificare il grado di fiducia e il livello di conoscenza dei Servizi Segreti italiani, presso l’opinione pubblica nazionale. Inoltre, ICSA ha analizzato un segmento specifico del campione di età compresa tra i 18 ed i 34 anni, esplorandone il quadro motivazionale e le forme di reclutamento preferite per lavorare nell’Intelligence. Il comitato di direzione che ha curato l’indagine è composto dal Pref. Carlo De Stefano, dal Prof. Italo Saverio Trento e dal Gen. Leonardo Tricarico.
La nota metodologica del sondaggio è presente sul sito dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni
www.agcom.it

 
I risultati dell'indagine  (Fondazione ICSA) 

REPORT AGFHANISTAN 2010

La Fondazione ICSA (Intelligence Culture and Strategic Analysis) in prossimità della Conferenza internazionale sull’Afghanistan in programma a Londra il 28 gennaio 2010, ha elaborato un documento di analisi dal titolo “L’Italia e la NATO in Afghanistan: un approccio integrato per la stabilizzazione dell’area”, curato dai generali Carlo Cabigiosu, Fabio Mini e Leonardo Tricarico.

Il documento ha il suo presupposto metodologico in due workshop operativi svoltisi presso la Fondazione ICSA alla fine del 2009, con la presenza di analisti della difesa e dell’intelligence, esperti di sicurezza e di terrorismo, rappresentanti della politica estera e della cooperazione civile italiana, osservatori di politica internazionale, con particolare riferimento all’area afgana.



Scarica il Documento Integrale

 



PRESENTAZIONE FONDAZIONE ICSA 

Il 19 novembre è stata presentata a Roma la Fondazione Icsa (Intelligence Culture and Strategic Analysis), un centro di analisi e di elaborazione culturale che intende trattare in modo innovativo i temi della sicurezza, della difesa e dell’intelligence.
Il Presidente di Icsa è l’On. Marco Minniti. Il Sen. Francesco Cossiga, Presidente Emerito della Repubblica Italiana, è il Presidente Onorario della fondazione. Sono altresì organi della fondazione il Segretario Generale, Paolo Naccarato, il Vice Segretario Generale, Giovanni Santilli ed il Segretario Amministrativo, Gen. Leonardo Tricarico.
Erano presenti il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, con delega ai servizi di sicurezza, Gianni Letta, e i vertici delle forze armate, di polizia italiane e dei Servizi.
"Non sarà un’organizzazione di parte", ha assicurato Marco Minniti, “si muoverà con l’idea dei valori della Repubblica italiana. Lo scopo è liberare questi temi dal confronto politico più aspro". Il sottosegretario Gianni Letta ha detto di condividere “lo spirito repubblicano, la missione e gli obiettivi" che ispirano la fondazione”. La fondazione - ha aggiunto Minniti - vuole diventare protagonista della vita di questo Paese e allo stesso tempo colmare un vuoto perché nelle altre nazioni ci sono già realtà come questa". L’On. Marco Minniti ha aggiunto: "Saremo anche un po’ scomodi, vogliamo dire con nettezza alcune cose e mettere in campo progetti concreti".

Photogallery    Video